Archivio

Archivio Maggio 2005

Il Monumento

31 Maggio 2005 9 commenti


Come siamo fortunati, noi genovesi. Abbiamo un paesaggio bellissimo, anche in piena città…il mare a due passi, un aperitivo dopo il bagno…
Domenica ci siamo immersi, io e Fabio, nel popolo del Monumento. E’ un’istituzione ormai, l’aperitivo dopo il bagno…anche se non mi ritrovo del tutto in questo popolo tutto firmato dalla testa ai piedi, omologato e standardizzato…occhiali da sole tutti uguali, ciabatte tutte dello stesso tipo…
Ma il posto è davvero bello, e permette di godere il sole fino all’ultimo. Abbracciati, come piace a noi…ridendo anche un pochino sotto i baffi della tribù firmata.
Col videofonino ho preso questa foto…saluti da Genova, e dal Monumento, cioè il luogo dal quale partirono Garibaldi e i 1000…

: )

24 Maggio 2005 15 commenti


Per ringraziarti di tutto quello che fai per me, per come lo fai.
per dirti quanto sono felice!

Genova in dissolvenza

16 Maggio 2005 18 commenti


Vi segnalo un bellissimo sito dove vengono accoppiate in dissolvenza foto di Genova, una di vecchissima data e una recente, scattate nella stessa identica posizione, stessa angolazione, luminosità ecc., per poter vedere al meglio come era la nostra città, e com’è oggi….bellissima!
Alcune immagini sono davvero stupende. Anche le foto del Palazzo Ducale, che pure non ha subito grosse trasformazioni, danno l’idea di come tutto cambia….davvero bello, e complimenti per l’idea.

Riferimenti: Genova in dissolvenza

Posti del cuore

11 Maggio 2005 16 commenti


Ho tanta voglia di riposarmi, di rilassarmi.
Vorrei tanto potermi godere questa giornata di cielo blu con Te, magari sul monte di Portofino…o a Vernazzola, dove abbiamo fatto la nostra prima passeggiata, ricordi?
adoro Vernazzola, un borgo marinaro stupendo, più bello di Boccadasse per certi aspetti. Più tranquillo, più defilato.
Oppure, vorrei andare al mare. A Bergeggi, ad Alassio magari? potremmo goderci tutta quella bella sabbia fine pettinata…
alle Cinque Terre, mi piacerebbe andare. Tornare a Portovenere, un’altra volta. Vorrei sposarti, a Portovenere, io e te da soli, l’anellino bellissimo ce l’ho : )
Non avere orari, impegni, bisogno di chiedere permessi, essere liberi Tu ed Io di camminare, abbracciarci, sederci all’ombra di un albero…ecco, mi piacerebbe tornare a Sassello, sulla strada verso la Cascata delle Rose, per salutare il mio vecchio faggio che tanto amavo da ragazzina…

Il mio giornalino

5 Maggio 2005 13 commenti


Stamattina nel bel mezzo dei miei vari giri / commissioni per l?ufficio, non so perché, mi è tornato alla mente un ricordo di quando ero bambina.
Dovevo andare con mi mamma a fare un lungo lavoro a casa di un?amica, la aiutavamo in una sorta di trasloco. Io sarei stata lì quindi una giornata senza compagni di giochi, a guardare loro affaccendarsi. Ero molto piccola. Mio mamma mi comprò un bellissimo giornalino, anche abbastanza costoso, per non farmi annoiare. Amavo leggere, come ora del resto. Vi sembrerà strano ma quel gesto che molti considerano comune ? un giornalino? Che sarà mai? ? per me è stato così importante…non ricevevo mai giocattoli dai miei genitori. Quello era un giornale bellissimo per bambini, con un sacco di giochi, mi ricordo i disegni e le storie dei Mini Pony…
L?ho conservato per anni, pensate quanto mi era piaciuto. L?ho sfogliato tante di quelle volte…e conservato religiosamente. Tante volte in seguito ho pensato a come nella vita di tutti i giorni non riflettiamo sull?importanza che possono avere gesti apparentemente banali…
Credo che molti bambini abbiano troppo. Meno male, certo. Ma forse non apprezzano cose di poco conto, che invece significano tanto per altri.
Non so dove sia finito il mio giornalino, ormai finito chissà dove. Vi stupirete ma mi rammarico di non averlo tenuto, mi avrebbe riportato alla memoria tante cose di me bambina…un po? sola, un po? diversa.

Faiallo, il nostro posticino

3 Maggio 2005 11 commenti


Un posticino bellissimo, lontani dal rumore, immersi nella natura e nell?aria pulita. Adoriamo il Faiallo, io e Fabio; sembra di essere sulla Luna certe volte, il paesaggio è davvero aspro e brullo, eppure così bello, con questi monti già alti ma a ridosso del mare…e che bello vedere laggiù la nostra amata Genova dormire al sole, bella signora superba.
Faiallo di sabato, giornata bellissima col vento che ti inganna?e noi nel nostro angolino di paradiso a goderci lo spettacolo da lassù, lontani da tutti i clamori e da tutti i problemi.

Some people call it one night stand, but we can call it paradise?
(Duran Duran, Save a prayer)